you're reading...
Senza categoria

Addio a Teresa Mattei, la “ribelle” comunista che inventò la mimosa per l’8 marzo.

Chissà, magari oggi la definiremmo una bad girl. Di certo è stata una figura di donna piuttosto controcorrente, senza timori ad esserlo e a mostrarlo. Teresa Mattei, detta Teresita, è mancato oggi a Lari, in provincia di Pisa, dove viveva da tempo. Aveva 92 anni.

Iscritta al Pci nel 1942, si laurea in filosofia a Firenze nel 1944. lo stesso anno in cui il fratello Gianfranco, antifascista dei Gap di Roma, si toglie la vita nella cella di via Tasso per non cedere alle torture e non rivelare i nomi dei compagni. Teresita partecipa attivamente alla lotta partigiana con il nome di battaglia di Chicchi, nelle cellule comuniste che operano a Firenze. Uno spaccato di antifascismo – e di vite e biografie – a cui si ispirò Roberto Rossellini per l’episodio di Paisà ambientato nel capoluogo toscano. Chicchi era comandante di compagnia.

È stata deputata del Pci alla Costituente, segretaria dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea, dirigente nazionale dell’Unione delle donne italiane, nel 1938 era stata espulsa da tutte le scuole del Regno per aver rifiutato di assistere alle lezioni in difesa della razza. Una ribelle, appunto.

Fu lei a inventare l’utilizzo della mimosa per la Festa della donna. L’idea le venne quando seppe che Luigi Longo intendeva regalare alle donne, per celebrare la loro giornata, delle violette. Teresita disse: perché non pensare a un fiore più povero e così diffuso nelle campagne italiane? La spuntò la mimosa.

Per tutta la vita si è occupata dei diritti delle donne e dei minori Con la Lega per i diritti dei bambini alla comunicazione ha promosso in tutto il mondo grandi campagne per la pace e la non violenza.

Immagine

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog Stats

  • 48.553 hits

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 17 follower

Archivi

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: